campeggio chiuso - camping closed - campeggio chiuso - camping closed

Ascensore Montegalletto

L'Ascensore Castello d' Albertis - Montegalletto è l'unico ascensore in Europa che inizialmente si muove sui binari come un treno e nella parte finale del percorso sale su funi come un ascensore. Tutto questo in continuità, senza che i passeggeri debbano fare cambio di cabina. A causa della sua natura collinare, Genova ha sviluppato nel tempo un' interessante gamma di sistemi di trasporto pubblico. Ci sono tre ferrovie funicolari, una ferrovia a cremagliera ripida e ben 10 ascensori pubblici che collegano le parti inferiori della città con quelle superiori. Nessuno di questi sistemi, tuttavia, è così particolare ed innovativo quanto l' Ascensore Castello d' Albertis - Montegalletto.

Le origini dell' Ascensore Castello d'Albertis - Montegalletto risalgono al 1929, quando fu costruito un ascensore per collegare la principale stazione ferroviaria di Genova con il quartiere a quei tempi chiamato Montegalletto. Prendere l'ascensore pero' non era tanto conveniente per la durata del percorso: i passeggeri dovevano prima camminare per più di 300 metri attraverso un tunnel che collegava l' ingresso inferiore all' ascensore. Ma era più economico che prendere il tram o l' autobus, quindi era comunque rimasta un' opzione popolare tra i residenti di Montegalletto.

Alla fine degli anni '60, tuttavia, le altre opzioni di trasporto a Genova divennero meno costose, portando ad un graduale declino dei passeggeri degli ascensori. Nel 1995, AMT Genova, l' ente di trasporto pubblico locale, decise di chiudere il vecchio ascensore ma presto iniziò a studiare un valido sistema per sostituirlo. Il problema principale era come collegare il lungo tunnel all' ascensore in modo efficiente. La soluzione trovata fu innovativa ed alquanto singolare. Piuttosto che avere due sistemi separati, che avrebbero richiesto ai passeggeri di salire a bordo di una cabina orizzontale nel tunnel per poi scendere e trasferirsi sull' ascensore verticale, il progetto scelto previde solo una cabina che potesse viaggiare sia orizzontalmente che verticalmente. I lavori per realizzare il progetto ebbero inizio nel 2002 ed il nuovo Ascensore Castello d' Albertis - Montegalletto fu aperto al pubblico nel dicembre 2004.

Il sistema presenta due cabine che si muovono simultaneamente ma in direzioni opposte. Come con le funicolari, quando una è all' uscita superiore, l' altra è all' inizio del tunnel all' uscita inferiore.Il tunnel orizzontale è lungo circa 257 metri. Il tunnel verticale è di circa 70 metri ed il tempo di percorrenza dall' ingresso all'uscita è di circa 3 minuti.

I passeggeri nell'uscita superiore escono in Corso Dogali, proprio a due passi dal Castello D' Albertis.

Anche questo ascensore fa parte del sistema integrato AMT : potete acquistare il biglietto alla reception del Campeggio Villa Doria.

I commenti sono chiusi