La mostra espone alcune delle bellissime incisioni di Albrecht Dürer, famoso pittore, incisore, matematico e trattatista tedesco. E’ considerato il massimo esponente della pittura tedesca rinascimentale ed uno dei maggiori esponenti del rinascimento nordeuropeo, autore di meravigliosi dipinti e magnifiche incisioni del XVI secolo.

L’esposizione si terrà a Palazzo Bianco a Genova, dal 18 aprile fino al 30 giugno 2019.

DOVE DORMIRE?

Il Campeggio Villa Doria offre la possibilità di alloggiare in 4 comodi bungalow per chi vuole recarsi a visitare la mostra e nel frattempo per esempio visitare anche i meravigliosi palazzi del centro storico. Oltre a questi caratteristici alloggi, è possibile affittare le piazzole per le tende e quelle per i camper o le caravan.Tutti si trovano immersi nella natura, in un ambiente silenzioso e tranquillo, ideale anche per le famiglie.

Il campeggio Villa Doria è ben collegato al centro della città: la soluzione più veloce è il treno regionale, che in 20 minuti collega il quartiere di Genova Pegli ( dove si trova il campeggio) alla stazione di Genova Principe ( a pochi passi dai Musei di Strada Nuova e quindi da Palazzo Bianco ).

E’ anche possibile recarsi in centro Genova utilizzando l’autobus di linea 1 oppure utilizzando la NAVEBUS , un battello che dal molo di Pegli navigando attraverso il porto attracca al Porto Antico, accanto all’Acquario.

Presso il campeggio potete comprare anche i biglietti per i mezzi pubblici per muovervi in piena autonomia, il singolo da euro 4,50 oppure il biglietto per 4 persone a 9 euro che valgono per 24 ore su tutta la rete di trasporti pubblici a Genova (treno, bus, metropolitana, ascensori pubblici e funicolari).

Presso la reception del campeggio riceverete anche tutto l’aiuto necessario per programmare al meglio il vostro soggiorno.